Contenuto principale

Disposizioni sulla modalità di organizzazione dell’attività didattica dal 26 aprile 2021 e fino a nuove disposizioni

Con decorrenza dal 26 aprile 2021 e sino alla conclusione delle attività didattiche o successivi atti:

- Le attività didattiche nella scuola dell’infanzia, nella scuola primaria e nelle classi della scuola secondaria di I grado si svolgeranno in presenza;

- Si garantisce la didattica digitale integrata, in modalità a distanza, a tutti gli alunni della scuola primaria e delle classi della scuola secondaria di I° grado, le cui famiglie richiedano espressamente di adottarla, in luogo dell’attività in presenza ai sensi dell’Ordinanza del Presidente della Regione Puglia n. 121 del 23 aprile 2021. Tale scelta è esercitata una sola volta e per l’intero periodo di vigenza dell’Ordinanza (dal 26 aprile all’11 giugno 2021), inviando apposita istanza scritta al seguente indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro le ore 7:30 del 26 aprile 2021. Si precisa che le istanze già inoltrate ai sensi del precedente dispositivo si intendono confermate e, pertanto, non risulta necessario presentare nuova richiesta per la didattica digitale integrata;

- I docenti erogheranno il servizio dalla sede scolastica di appartenenza;

- Sarà garantito il previsto servizio mensa, salvo diverse determinazioni dell’Ente Locale;

- I corsi di formazione e le riunioni degli organi collegiali e di quanto previsto all’interno del piano delle attività saranno svolte a distanza;

- I Collaboratori Scolastici presteranno servizio in presenza nei rispettivi plessi. Gli Assistenti Amministrativi presteranno regolare servizio in presenza presso la sede centrale dell’Istituto;

- L’Ufficio di segreteria erogherà il servizio al pubblico, in via ordinaria, in modalità telematica, attraverso i canali di posta elettronica e di contatto telefonico, nel rispetto dei giorni e degli orari di ricevimento.

Nello svolgimento delle attività didattiche a distanza si raccomanda ai docenti di vigilare sul rispetto da parte di genitori ed alunni delle norme che regolano le lezioni in videoconferenza; si ricorda che comportamenti scorretti possono essere sanzionati con provvedimenti disciplinari e che l’utilizzo inappropriato e la pubblicazione in rete di dati personali, immagini e riprese video senza il consenso degli interessati costituiscono un reato.

Nello svolgimento delle attività didattiche in presenza si raccomanda a docenti, alunni e personale tutto il puntuale rispetto del Protocollo di sicurezza anticontagio da COVID-19 dell’Istituzione Scolastica.

I genitori sono tenuti a comunicare alla posta istituzionale della scuola Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ogni dato riguardante lo stato di salute del proprio figlio/a in relazione alla prevenzione del contagio da Covid- 19 per garantire all’Istituzione scolastica la comunicazione settimanale di monitoraggio al MI, all’USR e al DDS della Regione Puglia. Il personale scolastico è tenuto alla medesima comunicazione sul proprio stato di salute per le stesse finalità di cui sopra in relazione alla prevenzione del contagio da Covid- 19.

(leggi)